Disponibilità

  • Camera doppia standard

    + more info
    Max:

    Camera doppia standard.

  • Camera singola standard

    Colazione inclusa. Non rimborsabile/Breakfast included. Non refundable.

    + more info
    Max:

    Camera singola standard.

  • Camera tripla

    + more info
    Max:

    Camera tripla standard.

In Generale

Il B&B Baglio degli Angeli è un’accogliente villa per chi vuole visitare Agrigento, la Valle dei Templi, la Scala dei Turchi o tuffarsi nel mare di San Leone. Vicino al Palacongressi di Villaggio Mosè. Ideale sia per viaggi di piacere che di lavoro, dispone di camere con  servizi privati, ampio parcheggio, giardino, wi-fi, barbecue, cucina.

La struttura

Gli ambienti del Bed and breakfast Baglio degli Angeli sono curati per soddisfare il gusto e la comodità di tutti gli ospiti, sia che si tratti di singoli, coppie e famiglie. Il giardino con l’ampio gazebo, l’area barbecue e l’angolo relax, offrono spazi comuni a tutti gli ospiti, dove è possibile cogliere momenti di scambio interculturale e turistico.
Per gli appassionati della bici e della natura, grazie alla collaborazione esterna di professionisti, è possibile organizzare escursioni lungo i percorsi che circondano la Valle dei Templi e in altri punti d’interesse turistico e ambientale.

 

Le camere

IL B&B dispone di 5 camere di cui 3 si affacciano a sud e dispongono di un proprio balcone. Le altre due, sono rivolte a nord e dispongono di ampie finestre con infissi termici, per assicurare ogni confort. Ogni stanza è dotata di bagno privato, doccia, lavabo, bidet, wc, climatizzatore indipendente e regolabile, tv lcd, internet wi-fi. L’arredo è integrato da armadio, comodini, sedie e scrivania in arte povera. Il letto in ferro battuto può essere allestito per singolo, in doppio con letti separati e matrimoniale, assicurando ogni comodità per una piacevole permanenza.

 

I servizi

I servizi inclusi nell’offerta del Baglio degli Angeli sono la prima colazione, la climatizzazione indipendente e regolabile in tutte le stanze, tv lcd e bagno privato in ogni camera, fornitura di lenzuola, asciugamani e tappeti bagno, cambio biancheria, connessione internet wi-fi in tutti gli ambienti, parcheggio interno, lettino per un bambino sotto i 5 anni gratis. Culla per un bambino gratis Inoltre sono a disposizione degli ospiti il giardino con il gazebo, l’area barbecue, il tavolo di ping pong, la cucina e l’angolo relax. Sono escluse le escursioni per le quali la struttura si avvale di professionalità esterne.

 

Le tariffe

ll B&B Baglio degli Angeli, offre tariffe competitive a singoli, gruppi o famiglie che viaggiano per lavoro o per turismo. La quota include il pernotto in camera con climatizzatore indipendente, tv lcd, bagno privato, colazione, parcheggio interno, internet wi-fi, area barbecue, giardino, angolo relax e cucina comune in orari diversi dalla colazione. Accettate le maggiori carte di credito.

Tipo Camera Min Max
singola € 30 € 35
doppia/matr. € 40 € 60
tripla € 60 € 75

 

Come trovarci

Al termine della SS640 si arriva nella Valle dei Templi. Dalla rotatoria Giunone, si procede in direzione del Villaggio Mosè e si percorre, per circa 1,2 km , il centralissimo viale Leonardo Sciascia, sino a giungere davanti al Grand Hotel Mosè. Da qui si percorre la via Matilde Serao per circa 300 metri sino ad arrivare  nella via Dei Venti che fa parte dell’esclusiva località del “Parco degli Angeli”. I numeri civici 9 – 11- 13 distinguono gli ingressi pedonali e carrabili, attraverso i quali si potrà accedere nell’ampio parcheggio interno con giardino, esclusivamente a disposizione degli ospiti del bed and breakfast Baglio degli Angeli.

 

Distanze indicative calcolate in linea d’aria da BED AND BREAKFAST BAGLIO DEGLI ANGELI, per alcuni punti di grandi dimensioni, sono calcolate dal centro.

Valle dei Templi – Agrigento – 3,05 km
Spiaggia di San Leone – San Leone – 3,20 km
Spiaggia Le Dune – San Leone – 3,25 km
Chiesa di San Nicola – Agrigento – 4,13 km
Museo Archeologico Regionale “Pietro Griffo” – Agrigento – 4,19 km
Ospedale “San Giovanni di Dio” – Agrigento – 4,65 km
Santuario di San Calogero – Agrigento – 4,82 km
Stadio “Esseneto” – Agrigento – 4,92 km
Spiaggia di Maddalusa – Agrigento – 5,06 km
Stazione di Agrigento – Agrigento – 5,44 km
Via Atenea – Agrigento – 5,45 km
Questura di Agrigento – Agrigento – 5,47 km
Università degli Studi di Palermo – Polo di Agrigento – Agrigento – 5,47 km
Prefettura di Agrigento – Agrigento – 5,47 km
Monastero di Santo Spirito – Agrigento – 5,68 km

Orario di Arrivo

Flessibile

Orario di Partenza

Flessibile
Si accettano le carte di creditoLettino per un bambino sotto i 5 anni gratis.
Culla per un bambino gratis.

Servizi

  • Aria condizionata
  • Asciugacapelli
  • Bagno privato
  • Colazione in camera
  • Convenzione
  • Cucina in comune
  • TV
  • WiFi
Sono a disposizione degli ospiti il giardino con il gazebo, l'area barbecue, il tavolo di ping pong, la cucina e l'angolo relax.
Sono escluse le escursioni per le quali la struttura si avvale di professionalità esterne.WIFI gratuito. Parcheggio privato, all'interno della struttura.

Spiacente, per il momento non ho disponibilità di recensioni per questo alloggio.

Agrigento e la valle dei templi

Agrigento e la valle dei templi

Abitanti circa 52.000, altezza sul livello del mare mt. 230, CAP 92100, pref. telefonico 0922, capoluogo di provincia a 135 Km da Palermo e 208 km da Taormina.
* Servizio navi-traghetto da Porto Empedocle per Linosa e Lampedusa
Centro archeologico di grande interesse.
Da vedere nei dintorni: S. Leone Bagni (a 7 km), centro balneare con spiaggia.

Antica città greca dal nome originario Akragas, fondata nel 581 a.C. dai Rodii di Gela. Conquista l’indipendenza da Gela nel 570 a.C., ad opera di Falaride. Nella battaglia di Imera, si allea con Siracusa e sconfigge i Cartaginesi. Attraversa il dominio romano e bizantino, per approdare a quello arabo nel IX secolo. Gli Arabi abbandonarono la città antica e la ricostruirono su un sito collinare, chiamandola Gergent (Girgenti).
I Normanni la conquistarono nel 1087 e vi fondarono una diocesi.
ITINERARI MONUMENTALI – Città archeologica per eccellenza, Agrigento conserva i resti di svariati templi dedicati a Giunone Lacinia, alla Concordia, a Ercole, a Esculapio, a Castore e Polluce, a Giove Olimpico.

Il Santuario rupestre di Demetra è, invece, precedente alla colonizzazione greca ed è interamente scavato nella roccia.

Da visitare anche la Villa Aurea, con l’annessa necropoli.

Numerosi reperti archeologici sono conservati presso il Museo Archeologico Regionale.

Il Museo Diocesano d’Arte Sacra e il Museo Civico accolgono elementi di arte medievale.

Sports & Natura

Sports & Natura

Se vuoi trascorrere delle ore in totale pace e rilassatezza, vai a Villa Bonfiglio, nel cuore del Viale della Vittoria. La villa è dotata di ampi spazi verdi da percorrere rigorosamente a piedi e di una pista di pattinaggio.

Se hai ancora voglia di scarpinare, recati presso l'Area Naturale ed Archeologica della Rupe Atenea, gira all'interno del Parco archeologico della Valle dei templi, entra nel Giardino della kolimbetra, fai un tuffo nella zona di San Leone, ammira le meraglie della natura nascoste presso il Giardino botanico (comprensivo del museo di storia naturale Empedocle) e l'Orto di Goethe

Vita notturna

Vita notturna

Per trascorrere un’allegra serata fra amici, chiacchierando e ballando fino al mattino, magari in riva al mare, magari davanti a un cocktail, magari accompagnati dalla musica di un piano bar, consigliamo San Leone, un bel lido balneare frequentabile anche nelle ore notturne.

Il lido è un posto adatto a tutti, attrezzato per i bimbi e provvisto di un porticciolo turistico. La sabbia è finissima, le spiagge sono libere e, se si ha voglia di una sana passeggiata di fronte al mare, basta percorrere il bel lungomare “Falcone e Borsellino”.

Cultura e storia

Cultura e storia

L’antica Akragas venne fondata dai coloni Rodii e Cretesi provenienti da Gela, in breve divenne una delle più importanti città della Magna Grecia per bellezze architettoniche, ricchezza e popolazione.

Conquistata dai romani nel III secolo a.C., fu riedificata dagli Arabi sulla collina attuale. La pianta della città ha ancora una conformazione tipicamente araba, con vie strette e piazzette per il ristoro, tutti puntati sulla via principale della città: via Atenea. Proprio qui è possibile trovare chiese barocche con statue realizzate dal famoso scultore Giacomo Serpotta.

E' conosciuta anche come la città siciliana letteraria per eccellenza, avendo dato i natali a scrittori del calibro di Luigi Pirandello, Giuseppe Tomasi di Lampedusa e Andrea Camilleri

TEATRO LUIGI PIRANDELLO - E’ il teatro comunale di Agrigento, sorto nel 1870, cui si accede tramite il chiostro del Palazzo dei Giganti (si parla di me!:). Originariamente intitolato alla Regina Margherita, poi a Luigi Pirandello per celebrare il X anniversario della morte del letterato siciliano premiato con un Nobel. Il sipario originario (oggi perduto per incuria) fu dipinto da un pittore messinese, Luigi Queriau, e rappresentava l’atleta akragantino Esseneto che ritorna vincitore da Elea. Nel 2007 il sipario è stato ridipinto sull’esempio dell’originale a cura del produttore agrigentino Francesco Bellomo. Il progetto appartiene all’architetto agrigentino Dionisio Sciascia sostenuto dal valente e più famoso collega Giambattista Basile.


Leggi tutto