Marsala

Marsala

Things to do - general

A 31 km da Trapani, cap 91025, pref. tel. 0923, a 12 metri sul livello del mare

E’ il maggiore centro vitivinicolo della Sicilia.

 Sorge sulle rovine dell’antica Lilibeo, fondata dai Cartaginesi fuggiti da Mozia, nel 397 a.C. Dopo la battaglia delle Egadi (v. Trapani), passò sotto il dominio romano. Divenne in breve il più importante avamposto per i collegamenti con l’Africa, finchè cadde in mano araba nel IX secolo.

Con l’ostruzione del porto, ad opera di Carlo V, per impedire lo sbarco dei saraceni, inizia una lunga fase di decadenza, interrotta poi con la ricostruzione del porto e con la produzione dei vini per mano inglese prima e degli italiani poi (Florio, Riccadonna, Pellegrino, ecc.)

Presente un Museo del Vino.

Grande ultima scoperta quella delle Terme del III sec. a.C. con mosaici ben conservati.

L’ 11 maggio 1860 vi sbarcò Garibaldi con i Mille.

Nel Baglio Anselmi si trova il Museo Nazionale Lilibeo con reperti archeologici, soprattutto di provenienza subacquea.

Gli imbarchi per l’isola di S.Pantaleo distano appena 8 km da Marsala. Propio nell’Isola di San Pantaleo sono state ritrovate le rovine dell’antica Mozia.

Molti reperti sono custoditi con certosina cura nel Museo fondato da Giuseppe Whitaker, imprenditore e mecenate.

Nome del paese Trapani

Per il momento non ci sono sistemazioni che corrispondono a questa località.

Per il momento non ci sono offerte di ristorazione per questa località.

Marsala, la città del vino

Marsala, la città del vino

Marsala
Chi visita la città di Marsala non può trascurare il Duomo, edificato sul preesistente Castello norm + altre info